l’ago della bilancia

dalle urne in questi giorni che uscisse un vincitore era cosa scontata, invece meno scontatati sono stati i vinti, che non sono stati pochi.
la sinistra forte o debole, a seconda dei punti di vista, della passata esperienza di governo s’e’ sciolta come neve al sole, adirittura annullata la sua ala piu’ critica e disobbediente, e’ rimasto il partido democratico a rappresentare nel bene e nel male tutti gli ideali di una sinistra che sta tentando sempre piu’ ad agganciare le forze moderate del centro, di un centro che si considera polo attraente e neccessario, ma pare che cosi’ lo consideri solo l’Udc e non invece gli italiani, che a quantopare hanno espresso diverse opinioni.
La previsiopne forse tanto temuta era quella di un governo col bavaglio che per pochi voti nelle mani dei mancati vincitori avrebbero potuto essere ago della bilancia ma cosi’ pare non sia stato. Pur non condividendo il programma del nascente governo, sono comunque contento che i vincitori possano per il prossimo futuro decidere di governare questo strano paese come meglio pensino, senza dover ricorrere ogni volta ai macchinosi calcoli algebrici cui la passata legislazione ci aveva abituato.
Certamente il fardello che ora si stanno raccogliendo le forze di centrodestra di non e’ certo dei piu’ semplici, e non e’ detto che lungo il cammino possano spuntere nuovi aghi a ribilanciare questo strano paese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...