da brutto anatroccolo a cigno

Dopo l’OOoCon di Orvieto si stabilisce un ulteriore record di download di OOo, e si scopre che molte aziende e istutuzioni, oltre a tanti anonimi cittadini utilizzano questo flessibile strumento.

Il brutto anatroccolo di OpenOffice sta per diventare un cigno, così lo descrive Attivissimo in un suo post a proposito della fortuna incontrata dalla versione italiana del progetto probabilmente anche merito del contributo di Plio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...