ridurre il rumore con gimp

Ultimamente uno dei parametri di considerazione per valutare la bontà del sensore, è la misurazione del rumore che è in grado di produrre, il rumore non è altro che un disturbo di fondo che si manifesta con le alte sensibilità e si evidenzia nei toni scuri dall’aspetto di una granulosità che ricorsa le classiche pellicole fotografiche.
Sono più afflitti dal rumore i sensori minuscoli delle compatte, rispetto ai generosi formati delle reflex.
Talvolta può essere necessario ridurre il rumore, ma ogni modifica produce sempre anche se pur modesta, una minore definizione dell’immagine.
Vediamo cosa offre Gimp a proposito.

Ci sono due plugin estremamente interessanti che sono in grado dai fare al nostro caso:

ISO NOISE REDUCTIONS
un semplice script da inserire nalla cartella utente/gimp/script che lavorando su due parametri applica un livello leggermente sfocato sopra l’immagine cercando così di arrotondare l’effetto granulosità.
Lo script crea in automatico un nuovo livello sul quale lavorare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...