ustica fa 30

Ctrl C – Ctrl V dal Corriere dove Aldo Grasso racconta della sua Italia,  di quello strano Paese e dei suoi sogni di futuro, di speranza.

Immaginiamo il peggio. Immaginiamo che la nostra aviazione militare, nel corso di un’esercitazione, abbia colpito per sbaglio il DC-9 in volo da Bologna a Palermo. Immaginiamo che invece sia stato un Mig francese che voleva colpire l’aereo di Gheddafi. Immaginiamo ancora che altre potenze straniere abbiano violato i nostri cieli… Sì, ma dopo trent’anni bisogna conoscere la verità: l’Italia si porta appresso troppi misteri irrisolti (Piazza Fontana, Piazza della Loggia, Stazione di Bologna, l’Italicus…) per dirsi un Paese democratico. Per questo ho scelto di vedere «Ustica. Tragedia nei cieli », un documentario tedesco scritto da Hans von Kalckreuth, Ulla Haider e prodotto da Bilderfest Factual Entertainment (History Channel, canale 407 di Sky, venerdì, ore 22). Giusto per capire come da fuori vedono questa tragedia italiana. Era il 27 giugno 1980 quando sui cieli di Ustica l’Itavia precipitò in mare con il suo carico di 81 persone. Da allora le domande dei familiari si susseguono senza trovare una risposta. Fu un incidente oppure esplose una bomba a bordo dell’aereo? O è vera la tesi secondo la quale, sopra il Mar Mediterraneo, si svolsero le prove generali di una guerra che vide coinvolta l’aviazione francese e quella libica? Sono alcune delle tantissime domande che emersero durante le indagini, mentre accadevano altri fatti inquietanti: il ritrovamento di un Mig libico schiantatosi sulle montagne calabresi; alcuni dei testimoni della tragedia di Ustica morti in circostanze misteriose; insabbiamenti; false testimonianze. Quando all’inizio degli anni 90 il giudice Rosario Priore prese in mano l’inchiesta, si trovò di fronte ad un vero e proprio «muro di gomma». Ecco, agli occhi dei tedeschi che hanno tentato di ricostruire questomistero, l’Italia appare un Paese che ha abbandonato i familiari delle vittime al loro destino, di dolore e di oscurità. Non è una vergogna?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...