assomiglia in po’ a mac os

Da alcuni giorni è uscita la versione 10.04 di Ubuntu. La prima impressione, una vota installato il sistema è stata di trovarsi davanti ad un sistema fresco e per certi versi simile al look Mac.
Che dire –mi piace– anche se come sempre i cambiamenti sono sempre le sfide più difficili.
E visto che di default non è installato Gimp, ho subito rimediato aggiornando il sistema.
Bello anche il nuovo sfondo effetto-viola che migliora i colori “terra” che ci aveva ormai abituati la famosa distribuzione linux.

Annunci

spesi male?

La PA italiana spende 27 milioni in licenze di Microsoft Office
Altro che open source nelle realtà pubbliche: parte un bando per 65 mila installazioni

La notizia pubblicata alcuni giorni fa precede la vigilia  con la user conference mondiale della comunità OpenOffice.org, vale a dire la principale alternativa open source proprio a Microsoft Office, conference che per la prima volta nella sua storia si svolge in a Orvieto.

Probabilmente alcune applicazioni utilizzate nella PA sono legate al mondo Office e necessitano di licenze Microsoft, ma la domanda spontanea è se sia possibile utilizzare prodotti alternativi come il formato ODF coda che peraltro i cugini d’oltralpe hanno già iniziato a fare da un po’.
27 milioni in fine dei conti non sono nulla se paragonati alla mole economica che richiede la PA, ma se non si da un buon esempio. Peccato sarebbe stata una mossa di responsabilità e di rispetto verso tutti.

ormai ci siamo

questo breve filmato mostra solo una anteprima in beta della nuova versione di gimp che abbandona le tante finestre per abbracciare gli standard dei normali programmi desktop

ad alcuni sicuramente questa nuova funzionalità un po’ dispiaccerà, ma penso che oltre a migliorare la funzionalità generale, sia un passo importante per avvicinare gimp alle normali persone.

Open in Gimp con Picasa

una interessante funzione da aggiungere a picasa la trovate a questo indirizzo da dove è possibile scaricare un semplice script che permette in automatico di aggiungere il tasto-icona Open in Gimp. Tale funzione è al monento disponibile per la versiona Windows di Picasa, ove non è offerta la possibilità, attraverso i classici menu contestuali, di editare direttamente con Gimp da Picasa.

un piccolo seme

La notizia pubblicata dall’Adige mette in risalto una cosa veramente importante: l’utilizzo di formati aperti per lo scambio di documenti, al di la del sistema operativo o dei programmi che il singolo utente utilizza. A questo si dovrebbe arrivare, ma quello che non hanno fatto le grandi aziende fino ad adesso lo sta facendo la rete, che altro non è condivisione di idee, Verona grazie al suo esempio è un importante segnale, anche se piccolo, è un seme che una vota impiantato diventerà un grande albero. Continua a leggere un piccolo seme